ztl notturna - testaccio - consorzio copam roma

Vai ai contenuti

Menu principale:

ztl notturna - testaccio

Mobilità ztl

Quando è attiva:
Quando è attiva
La Ztl Testaccio è chiusa alle automobili, nella fascia oraria 23.00-3.00, nelle notti di venerdì e sabato.

I varchi elettronici  per accedere nella ZTL sono attivati in via sperimentale ed il presidio è demandato alla Polizia di Roma Capitale, per garantire l’accesso ai residenti/domiciliati e sanzionare gli eventuali trasgressori.



I permessi per la ZTL Testaccio

I residenti nella ZTL e nelle strade perimetrali, i domiciliati ed altre categorie aventi diritto al permesso per la ZTL, nonché le persone con disabilità in possesso di contrassegno speciale di circolazione, possono accedere liberamente utilizzando le automobili autorizzate ed esponendo il contrassegno in evidenza sul parabrezza o sul lunotto posteriore dell'autoveicolo. I contrassegni per persone con disabilità danno diritto alla circolazione in tutta la ZTL e alla sosta nei posti auto risevati e in tutti gli altri spazi consentiti.

I contrassegni per la ZTL danno diritto al transito (solo attraversamento della ZTL) o alla circolazione (accesso nella ZTL e sosta su strada negli spazi consentiti) secondo le diverse tipologie di permesso.

Tutti i cittadini interessati ad accedere a Testaccio, aventi diritto al permesso, non sono tenuti obbligatoriamente a richiederlo poiché coloro che entrano nella territorio della ZTL, nelle giornate del venerdì e del sabato, prima delle ore 23.00 (orario di attivazione), potranno regolarmente continuare a sostare all'interno, ma non potranno circolare in questa zona. Il contrassegno è infatti necessario esclusivamente a coloro che hanno la necessità di accedere nelle ZTL durante le giornate e gli orari di limitazione della circolazione.

Sono esclusi dal divieto di transito i taxi e le auto a noleggio con conducente (NCC).

Le moto e ciclomotori hanno libero accesso alla ZTL tutti i giorni, in tutte le ore del giorno e della notte, e possono sostare al suo interno negli spazi per i veicoli a due ruote.

I veicoli a trazione esclusivamente elettrica possono liberamente e gratuitamente circolare all’interno delle ZTL di Roma. Per farlo, deve essere preventivamente proposta una richiesta a Roma Servizi per la Mobilità, inoltrando una mail all’indirizzo di posta elettronica   pubbliciserviziZTL@agenziamobilita.roma.it   e allegando alla stessa copia della carta di circolazione del veicolo. L’Agenzia procederà ad autorizzare l’accesso nelle ZTL senza rilasciare alcun contrassegno cartaceo.
Per i veicoli elettrici già autorizzati a fronte di passate comunicazioni l'autorizzazione verrà concessa d'ufficio da Roma Servizi per la Mobilità.
da agenziamobilita.roma.it/permessi/ztl-roma/

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu